Contenuto principale

Messaggio di avviso

maria montessori"Il bambino è padre dell’umanità e della civilizzazione, è il nostro maestro anche nei riguardi della sua educazione"
Maria Montessori

Iscrizioni 2018/19

SI INFORMANO LE FAMIGLIE CHE DAL 9/01/2018 SUL PORTALE "ISCRIZIONE ON LINE"  POTRANNO EFFETTUARE LA REGISTRAZIONE PER OTTENERE LE CREDENZIALI DI ACCESSO AL SERVIZIO. LA REGISTRAZIONE NON E' NECESSARIA PER CHI POSSIEDE SPID O GIA' IN POSSESSO DI CREDENZIALI MIUR. SOLO DAL 16/01/2017 SARA' POSSIBILE ACCEDERE AL PORTALE PER LA COMPILAZIONE DELE DOMANDE.

Per procedere all'iscrizione online é necessario conoscere il codice della scuola in cui si intende iscrivere il figlio/figlia.

Plesso Centrale di Viale Adriatico 140

  • Scuola dell'Infanzia "La Casa dei Bambini":  C.M.: RMAA81300T
  • Scuola primaria:  C.M.: RMEE813014
  • Scuola secondaria di primo grado:  C.M.: RMMM813013

Plesso degli Angeli della Città (via Monte Cardoneto 11)

  • Scuola primaria:  C.M.: RMEE813036

Plesso di Via Monte Ruggero 39

  • Scuola dell'Infanzia "Casa dei Bambini" :  C.M.:  RMAA81302X
  • Scuola Primaria:   C.M.:  RMEE813025
  • Scuola secondaria di primo grado (sede distaccata di Via M.Ruggero):  C.M.: RMMM813013

banner scuolainchiaroPer accompagnare genitori e studenti nella loro scelta, il Miur ha ulteriormente rinnovato il portale ‘Scuola in chiaro’ che raccoglie i profili di tutte le scuole italiane e consente la ricerca rapida degli istituti di zona in base al proprio indirizzo di residenza (http://cercalatuascuola.istruzione.it).

Bastano pochi passaggi per visualizzare la mappa delle scuole disponibili sul proprio territorio, in un raggio da 1 a 30 Km. Da quest’anno, sempre su ‘Scuola in Chiaro’, è possibile consultare il Rapporto di Autovalutazione di ciascun istituto che contiene informazioni preziose per la scelta delle famiglie: gli esiti degli studenti, la loro prosecuzione negli studi o nel mondo del lavoro, elementi sull’organizzazione del curricolo, l’organizzazione oraria. Il progetto didattico della scuola è invece reperibile nel Piano dell’offerta formativa che, per effetto della riforma, diventa triennale. Il Piano è il documento fondamentale costitutivo dell'identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche e contiene la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano nell'ambito della loro autonomia.