Contenuto principale

Messaggio di avviso

maria montessori"Il bambino è padre dell’umanità e della civilizzazione, è il nostro maestro anche nei riguardi della sua educazione"
Maria Montessori

Erasmus+

Una buona notizie è arrivata dall'Agenzia Nazionale ERASMUS + : è stato approvato  un altro progetto presentato dall'Istituto Comprensivo MARIA MONTESSORI!
Si tratta di un progetto approvato nell'abito della sezione KA219 (partnerariati strategici tra scuole) che ha come obiettivo principale promuovere l’acquisizione di abilità e competenze  in ambito informatico e tecnologico negli studenti e negli insegnanti  in modo trasversale: dalla scuola materna alla scuola primaria. Le ricadute auspicate nel corso dei  due anni di progetto (2017_2019) sono:
  • Miglioramento delle competenze digitali degli insegnati e degli alunni
  • Aumentare le competenze sociali degli alunni
  • Rinforzare l’utilizzo degli audiovisivi e dei media nella pratica di insegnamento e nel processo di apprendimento
  • aumentare le competenze linguistiche negli insegnanti e negli studenti
  • Incrementare le opportunità di inclusione e di apprendimento degli studenti con bisogni speciali

Le scuole partner dell'Istituto Comprensivo MARIA MONTESSORI nel progetto ERASMUS + "Planning and Integrating ICT in Kindergartens and Primary Schools":

Boosting science education  at school

L'Istituto Comprensivo Maria Montessori  inizierà un nuovo progetto Erasmus Plus (partenariati strategici) con l'obiettivo principale di ridurre il divario tra scuole e scienza.

Il progetto mira allo sviluppo e allo scambio di buone pratiche tra scuole e organizzazioni attive nella promozione della scienza nel mondo formativo al fine di creare sinergie tra il campo educativo e il mondo scientifico. Il partenariato è composto da coordinatore: Associazione Euphoria  (Italy), quattro organizzazioni scientifiche– The science zone  (Italy), Digital Idea  (Greece), Science Centre AHHAA  (Estonia),Ludor Engineering  (Romania) – e quattro di scuole di diversi livelli – Istituto Comprensivo “Maria Montessori”  (Italy), Moysiko Gymnasio-geniko Lykeio  (Greece), Tartu Tamme Gümnaasium(Estonia) and Scoala Gimnaziala Barnova (Romania).

Come risultato finale il percorso promuoverà l'eccellenza nell'insegnamento e apprendimento della scienza a scuola attraverso l'introduzione di metodi non formali  e lo sviluppo del curricolo formativo supportando gli insegnanti nell'utilizzo di metodologie e nuove attività.

Un Paese incantevole, dai colori più vari: dal blu del mare, al verde delle foreste e dei campi di grano ancora giovane al "mare giallo" dei campi di colza per finire con l'arcobaleno dei tulipani!

Il luogo dove si trova la scuola Nordskolen partner del progetto è Nykøbing Sjælland, una cittadina di mare nel Nord Est della Danimarca,a circa due ore di bus da Copenaghen.Un posto incantevole!

Durante il meeting i ragazzi sono stati coinvolti nelle lezioni della scuola ospitante, in uno specifico workshop tra mare e foresta per preparare una meravigliosa "New nordic paella", in attività di gruppo e giochi di ruolo, spettacoli teatrali, escursioni didattiche e anche un'intera giornata a Copenaghen dove oltre a visitare i luoghi simbolo della città (Sirenetta inclusa) hanno potuto avventurarsi nel famoso Tivoli, uno dei parchi divertimento più famosi della Danimarca.

Come nelle altre mobilità i ragazzi hanno vissuto insieme alla famiglia che li ha ospitati, condividendo la giornata del loro "compagno di classe danese". I docenti si sono confrontati con i colleghi europei, approfondendo  organizzazione e metodologie didattiche della scuola ospitante. Il progetto YEAH! Erasmus +  volge al termine e questa è stata l'ultima occasione di incontro e confronto, anche se la chiusura ufficiale di tutte le attività sarà il 30 Giugno 2017.

 

E con la Danimarca si concludono gli appuntamenti europei di YEAH! 

Il progetto  volge al termine e questa sarà l'ultima occasione di incontro e confronto, anche se la chiusura ufficiale di tutte le attività sarà il 30 Giugno 2017.

Durante il meeting i ragazzi saranno coinvolti nelle lezioni della scuola ospitante, in specifici workshop, in attività di gruppo, escursioni e visite culturali. Vivranno insieme alla famiglia che li ospiterà e condivideranno la giornata del loro "compagno di classe danese". I docenti si confronteranno con i colleghi europei, approfondiranno organizzazione e metodologie didattiche della scuola ospitante, parteciperanno a incontri con le autorità scolastiche e amministrative locali.

Argomenti cardine del meeting danese:

  • inclusione, coesistenza e mediazione dei conflitti (al nostro Istituto il compito di coordinare i lavori per la redazione di Best practices che costituiranno uno dei risultati principali del progetto)

Quest'esperienza ERASMUS + si sta concludendo ma siamo fiduciosi che possano iniziarne altre: il nostro Istituto ha partecipato alla  "Call for proposals" 2017_2019, con diverse candidature. A questo punto...incrociamo le dita! YEAH!

 

Area degli allegati
 

CONCLUSA  LA SETTIMANA YEAH! IN POLONIA

polonia

Dal 9 al 15 marzo scorso l'IC “Maria Montessori” di Roma ha partecipato alle quinta mobilità del progetto Erasmus + YEAH - Young Europeans in Action: helping you, helping me out! Tre docenti dell’Istituto (un insegnante di sostegno della primaria, un docente di Tecnica della secondaria di primo grado e una docente dell'Infanzia) e quattro alunni della secondaria di primo grado, scelti tra quelli frequentanti le seconde classi, si sono recati a Swierklany, paesino situato nel sud della Polonia, non molto distante da Cracovia.

La ricca e complessa esperienza ha permesso agli studenti di mettere in campo le conoscenze e le competenze apprese sui banchi di scuola, vivendo a stretto contatto con persone del posto e con i ragazzi delle altre Nazioni, e ai docenti di confrontarsi con realtà scolastiche e culturali diverse: quella del Paese ospitante e degli altri partecipanti (Lituania, Ungheria, Danimarca, Spagna).

Dal 4 al 10 maggio il progetto farà tappa in Danimarca, l’ultima di questo percorso durato due anni e che si conclude con la gioia di tutti coloro che hanno contribuito (Dirigente, docenti, genitori ed alunni) e con la quantità di entusiasmo necessaria a ricominciare.

YEAHPolonia 2E siamo arrivati anche a questo appuntamento: una  rappresentanza di docenti e alunni partecipera' al meeting YEAH! Erasmus + in Polonia,  dal 9 al 15 Marzo.

Ancora  una settimana... YEAH! dove si parlerà di:

  • coesistenza e mediazione scolastica (ogni scuola presenterà il lavoro svolto su questo tema nel percorso formativo che ha coinvolto gli alunni)
  • violenza nei mezzi di comunicazione (saranno illustrati i laboratori realizzati in ciascuna scuola: per quanto ci riguarda presenteremo anche il recente Manifesto delle Parole Ostili che conpidiamo e che presenteremo  a colleghi e alunni delle scuole partners)
  • inclusione ( con l'obiettivo di delineare delle Best practices frutto di tutte le azioni messe in campo nella varie scuole: una sorta di "confronto" fra modi persi per raggiungere tale obiettivo) Durante il meeting i ragazzi saranno coinvolti nelle lezioni della scuola ospitante, in specifici workshop, in attività di gruppo, escursioni e visite culturali. Vivranno insieme alla famiglia che li ospiterà e conpideranno la giornata del loro "compagno di classe polacco". I docenti si confronteranno con i colleghi europei, approfondiranno organizzazione e metodologie didattiche della scuola ospitante, parteciperanno a incontri con le autorità scolastiche e amministrative locali.

....."Oggi, dopo la chiusura del primo anno del progetto ‘Yeah! Young European in Action Help’, realizzato nell’ambito del programma ‘Erasmus+’ dall’Istituto Comprensivo Maria Montessori di Roma diretto dalla dottoressa Angela Gallo, facciamo il bilancio delle attività svolte e quelle in programma per il terzo anno, appena avviato.
Il progetto ‘Yeah!’ ha come temi fondamentali la ‘coesistenza e la mediazione’. Il 2016 si è chiuso con varie attività in cui sono stati coinvolti direttamente o indirettamente 31 alunni della Maria Montessori di viale Adriatico 140.  I docenti che hanno accompagnato i ragazzi nelle “trasferte estere” sono stati sette, anche se è stato molto più vasto il contributo al successo del programma, da parte di docenti e alunni."

L'intero articolo al seguente link http://www.di-roma.com/index.php/iii-municipio

E' già passato un anno dall'inizio del progetto YEAH! Young Europeans in action: Helping you, Helping me out finanziato dalla Comunità Europea nell'ambito del programma ERASMUS + e del quale l'Istituto Comprensivo Maria Montessori è scuola partner:sembra veramente che sia iniziato ieri...

Un anno fa il primo meeting in Ungheria (non conoscevamo i nostri compagni di viaggio se non  per aver lavorato "a distanza" - nel vero senso delle parole - per la stesura  del progetto e per la  presentazione al bando ERASMUS +)  e la prima esperienza di ospitalità in famiglia, il primo meeting di progetto: finalmente ci siamo visti in faccia, ci siamo conosciuti, abbiamo iniziato a gettare le basi di un rapporto di collaborazione e di scambio fra scuole che si è consolidato e arricchito strada facendo.... Leggi l'articolo completo:  http://www.laquartaonline.it/index.php?option=com_content&view=article&id=4162

murale

 

Si svolgerà in Lituania dall'11 al 17 Maggio 2016 il terzo meeting del progetto YEAH! Erasmus +. Un gruppo di alunni della nostra scuola, accompagnati da alcune insegnanti, parteciperà ai lavori e ache in questa occasione i ragazzi saranno ospitati in famiglia. Il programma dei lavori prevede un'agenda ricca di attività sia per i ragazzi che per le insegnanti. A tutti loro un affettuoso Buon lavoro!

Segui il blog del Progetto YEAH!  http://yeah2015.wikispaces.com/

A cura di Alunni e Genitori

Quando giunsi all’hotel dove stavano per arrivare i ragazzi stranieri, ero agitatissima! Non sapevo se ci sarei andata d'accordo, se ci saremo capite, se lei si sarebbe sentita bene oppure no. Dopo qualche minuto vidi la ragazza, lei: mi sorrise, io le sorrisi e dal primo secondo andò tutto benissimo. Mio papà iniziò a dirle, in ungherese, che lui sapeva parlare la sua lingua e, dopo l'accordo delle professoresse, andammo a casa. lei era un po' timida ma grazie all'umorismo della mia famiglia si rilassò e iniziò il divertimento! Nel fine settimana stavamo con le famiglie, ma durante la settimana andavamo a scuola per qualche lezione che riguardava il progetto YEAH! Il tempo volò, e i ragazzi tornarono nei loro paesi, ma io promisi alla mia amica che ad Agosto andrò a trovare lei e le sue amiche in Ungheria. Fino ad allora ci teniamo ancora in contatto. Quest'esperienza mi è piaciuta tantissimo, mi ha fatto capire molte cose, ho provato tante emozioni belle. Spero tanto che anche lei si sia divertita tanto quanto me...rifarei questa esperienza volentieri ;-) DENISA

Per leggere l'intero articolo scarica l'allegato

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (DiariRomani.docx)DiariRomani.docx20 kB

erasmus
L'istituto Comprensivo "Maria Montessori" partecipa insieme a Spagna, Danimarca, Polonia, Lituania e Ungheria al programma Erasmus +, con il progetto YEAH "Young Europeans in action: Helping you, Helping me out". Il progetto è iniziato il 1 Settembre 2015 e durerà 24 mesi. I paesi partners sono: Spagna, Ungheria, Lituania, Polonia, Danimarca e Italia.

MAPPA DELLE SCUOLE ADERENTI AL PROGRAMMA

Gli obiettivi che si prefigge il progetto sono molteplici: il primo far conoscere modi di vita e di istruzione diversi, ma anche – come contenuto anche nel nome stesso – individuare buone pratiche (eh sì, si dice proprio così) per formare “studenti aiutanti” e “studenti mediatori”, che rappresentino un aiuto – super partes – nelle situazioni conflittuali che possono verificarsi a scuola (e non solo…). Ovviamente tutto ciò avverrà attraverso una serie di attività definite e scadenzate, che saranno poi verificate, confrontate e rimodulate durante i vari meeting di progetto che si terranno, a turno, nei vari paesi partners. A questi incontri partecipano docenti e alunni (e questa fase si chiamo proprio mobilità), questi ultimi sono ospitati in famiglia e vivono la scuola e il tempo libero con i loro “amici ospitanti” proprio per condividere a pieno la vita di tutti i giorni.

yeah

BLOG DEL PROGETTO

Video di presentazione di Erasmus +

"Salve a tutti! Non vengo da lontano.
Niente misteri, ecco il mio piano:
Farvi conoscere questa mia vita
E la mia storia da quando è partita.
Vi dico subito con entusiasmo
Qual è il mio nome: mi chiamo Erasmo......."

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (erasmus filastrocca.pdf)erasmus filastrocca.pdf105 kB
Scarica questo file (progetto_Yeah.pdf)Progetto YEAH Erasmus+1050 kB
Scarica questo file (scheda_progetto_erasmus_plus.pdf)Scheda progetto Erasmus Plus55 kB